Storia del Brand

  • Originari di Willowdale in Ontario, i gemelli canadesi Dean e Dan Caten lavorano nella moda a livello internazionale dal 1984. Si trasferiscono a New York nel 1983 per frequentare la Parson’s School of Design e nel 1991 giungono in Italia, dove, nel 1994, dopo numerose collaborazioni con le più importanti case di moda, realizzano la loro prima collezione maschile, che è il primo passo verso una lunga serie di sfilate-evento, destinate a catturare l'attenzione di giornalisti e buyer grazie alla loro sapiente combinazione di stile, musica e spettacolo.

     

    L'intelligente mix di irriverente estro canadese e raffinata sartorialità italiana, unite all'attenzione maniacale per i dettagli, sono alla base dell'odierna filosofia Dsquared2, che ha dato vita a un concetto unico di lusso alternativo. Di recente, le collezioni Dsquared2 hanno conquistato un pubblico sempre più ampio e, in linea con la loro naturale maturità stilistica, sono diventate sempre più chic e sofisticate, pur mantenendo quell'allure sexy e provocante connaturata nelle radici creative del marchio. Questa evoluzione è dovuta anche ai continui influssi di respiro internazionale da cui traggono ispirazione i due stilisti. Dean e Dan dividono la loro vita e il loro lavoro tra Milano e Londra, ma creano le loro collezioni sempre in Italia: “Born in Canada, living in London, made in Italy”.

  • Indissolubile è il legame tra moda e musica nella concezione di Dsquared2. Sin dagli esordi, Dsquared2 ha sempre avuto un notevole seguito tra le celebrità internazionali: Lenny Kravitz, Justin Timberlake, Ricky Martin, Nelly Furtado, Simon Webbe, e Robbie Williams sono tutti fedeli ammiratori del marchio. Ma è grazie al fortunato incontro con Madonna che i gemelli Caten sono riusciti a lasciare un segno indelebile nel mondo dello show business internazionale. Sono stati incaricati di disegnare ben 150 outfit per l'artista e i suoi ballerini per il video “Don’t Tell Me” e per il “Drowned World Tour 2002”.

     

    Il successo di Dsquared2 con il CD di Madonna ha lanciato la stagione Autunno Inverno 2003-2004 con un'intera collezione Donna Dsquared2. Top model del calibro di Naomi CampbellEva Herzigova, Karolina Kurkova e Fernanda Tavares sono state rappresentate come rockstar che scendono da un jet privato rosa confetto. Il giorno seguente, la prestigiosa rivista WWD ha presentato Dsquared2 in copertina e ha pubblicato due pagine di intervista nella quale Dan affermava: “La donna Dsquared2 è sicura di sé, vitale e sexy; la perfetta controparte dell'uomo ideato dal nostro brand”.

     

    Le collaborazioni con il mondo della musica sono continuate l'anno successivo. L'indiscussa regina del pop Christina Aguilera si è innamorata dello stile Dsquared2; così i gemelli Caten hanno disegnato il guardaroba per lei e il suo corpo di ballo in occasione dell'apertura del suo tour mondiale: lo “Stripped World Tour 2003”. Ne è nata una sincera amicizia e Christina ha accettato di comparire sulla passerella di Dsquared2 a Milano come ospite d'onore della sfilata Uomo Primavera Estate 2005. Un'altra collaborazione significativa è quella con Laura Pausini, per la quale i due stilisti hanno disegnato gli outfit per l'unica data del suo tour mondiale allo Stadio San Siro di Milano il 3 giugno 2007, quando l'artista si è esibita di fronte a 70.000 persone.

     

    Nel settembre 2007 la superstar diciannovenne Rihanna ha fatto il suo debutto in occasione della sfilata per la Collezione Donna Primavera Estate 2008. L'esplosiva pop star ha calcato la passerella sulle note della sua hit “Umbrella” indossando un abito trasparente modello babydoll realizzato dalla coppia di stilisti.

    Nello stesso periodo, la pop star Fergie ha presentato il suo nuovo video, “Clumsy”, in cui i gemelli Caten si sono divertiti ad accompagnarla lungo la passerella di una fiabesca sfilata messa in scena appositamente per l'occasione.

     

    Il successo più recente di Dean e Dan è stata la collaborazione con Britney Spears, per la quale i due stilisti hanno realizzato i costumi di scena del Tour mondiale, “THE CIRCUS STARRING BRITNEY SPEARS”, partito il 3 marzo 2009 a New Orleans in Louisiana.

    Per il Circus Tour, il primo dopo cinque anni di assenza di Britney dalle scene, i designer di Dsquared2 hanno realizzato i costumi della prima parte del concerto per Britney e per i suoi ballerini. La scena è dominata dai tradizionali personaggi del circo: trapezisti, clown e giocolieri, reinterpretati visivamente in chiave “sado” e mostrati in abiti provocanti, sensuali, e dall'allure vagamente sinistra.

     

    Il 22 febbraio 2010 è partito il Tour della popolare rock band tedesca Tokio Hotel , “Welcome to Humanoid City Tour”. I gemelli Caten hanno disegnato i costumi di scena dei componenti della band e del cantante, Bill Kaulitz. Kaulitz ha anche debuttato come modello in occasione dell'ultima sfilata Dsquared2 Uomo Autunno Inverno 2010-2011.

     

    Gli stilisti del brand collaborano da tempo anche con Michael Bublé. Il cantante canadese vestirà Dsquared² anche in occasione del suo tour mondiale iniziato alla fine di giugno 2013.

     

    Dsquared2 ha inoltre creato il look personalizzato per Beyonce in occasione della sua performance durante l'halftime show del Superbowl 50 – 2016, insieme ai Coldplay e a Bruno Mars.

     

    In occasione dei Brit Awards 2016, Justin Bieber ha ricevuto l'“International male solo artist Award” indossando una Dsquared2 Manga Jacket dalla collezione AI 2016.

    Il 27 aprile 2016 a Miami, Beyoncé e le sue 20 ballerine hanno indossato dei look personalizzati Dsquared2 per aprire il Formation World Tour.

     

    Nel 2016, Dean and Dan Caten hanno inoltre creato 5 look per l'American Future Now Tour di Nick Jonas, iniziato a giugno.

  • Alla fine del 2006, Dean e Dan Caten hanno deciso di creare le nuove divise ufficiali per la Juventus, una collaborazione che durerà quattro anni. “È stato un piacere per noi lavorare con una squadra così importante come la storica '​​bianconera',” hanno dichiarato i gemelli Caten, “abbiamo avuto la possibilità di accompagnare con eleganza il ritorno della Vecchia Signora in Serie A. Oggi, il mondo del calcio è una realtà, anche nella moda: i calciatori rappresentano un nuovo tipo di bellezza sana e realistica, ma soprattutto raggiungibile”.

     

    I gemelli Dean e Dan Caten proseguono dunque la loro avventura nel mondo del calcio firmando per la stagione Autunno Inverno 2009-2010 la nuova divisa "off field" del Futbol Club Barcelona, la squadra più amata e titolata del pianeta (cinque trofei vinti nel 2009, tra cui la Champions League, il più importante torneo calcistico a livello europeo).

    Con questa nuova e importante collaborazione, il marchio Dsquared² si è perfettamente integrato nel mondo di Prima Divisione facendo in suo ingresso nel leggendario Camp Nou.

    Le divise del duo di designer canadesi sono la conferma del successo del brand nel mondo del calcio internazionale. Dsquared² veste i giocatori della prima squadra, lo staff tecnico e i dirigenti.

     

    Alla fine del 2009 sono stati infine nominati HEADLINE TALENT COSTUME DESIGNERS per le Cerimonie di Apertura e Chiusura dei Giochi Olimpici Invernali di Vancouver del 2010.

    Oltre a rivestire il ruolo di art director, Dean e Dan hanno avuto anche l'onore di portare la torcia olimpica.

    Il duo canadese ha inoltre disegnato gli outfit per la squadra canadese in occasione della Cerimonia di Apertura dei Giochi Olimpici a Rio del 2016. 

    Nell’ottobre 2016 Dsquared2 ha siglato una partnership pluriennale come nuovo fashion partner ufficiale del Manchester City, creando look sia casual che formali.


    All’inizio del 2017 è stata annunciata la collaborazione con il cestista statunitense Dwyane Wade per la realizzazione di una nuova capsule collection, acquistabile esclusivamente nei department stores Saks Fifth Avenue a New York a partire dalla primavera 2017.

  • I gemelli Caten si avvalgono per le loro campagne di prestigiose collaborazioni con alcuni dei fotografi più importanti. Per tanti anni l’immagine di Dsquared2 è stata interpretata da Steven Klein, che ha realizzato per i gemelli Caten gli scatti delle campagne pubblicitarie più originali e innovative degli ultimi anni, come “Homeless” (A/I 2002-03), “Cottage Country” (P/E 2003), “Star-24-7” (A/I 2003-04), “Dean&Dan’s Diner” (P/E 2004), “Great White North” (A/I 2004-05) e “Bachelor’s Party” (P/E 2005). In seguito l’immagine Dsquared2 si è evoluta naturalmente diventando più chic e sofisticata, arrivando alle strepitose immagini realizzate da Mert&Marcus nella campagna A/I 2005-06 con Gisele Bündchen e alla focosa cowgirl della campagna P/E 2006 interpretata da Carmen Kass per l’obiettivo di Mikael Jansson.

    Dalla P/E 2007 Dsquared2 ha collaborato con il celebre Steven Meisel sia per la campagna pubblicitaria delle collezioni abbigliamento sia per gli scatto dei profumi della Casa, He Wood e She Wood.

     

    A partire dalla collezione A/I 2009/2010 le nuove campagne sono state ancora affidate a Mert Alas e Marcus Piggot. Nel 2014 la campagna della nuova fragranza maschile Wild è stata affidata a Steven Klein; quella della nuova fragranza femminile Want invece a Inez and Vinhood.

  • Nell’autunno del 2007 apre il primo flagship store Dsquared2, nel cuore del quadrilatero della moda a Milano. La boutique, di circa 500m2, è situata in via Verri 4.

    Per l’ideazione del concept del negozio, Dean e Dan Caten hanno collaborato con storageassociati, uno studio italiano di architettura, con cui hanno ideato non solo vari corner e shop in shop nei più importanti department store del mondo, ma anche il nuovo headquarter di Milano, di via Ceresio 9 (dove la Maison si è trasferita nel settembre 2010).

    Il monomarca evoca visivamente il concetto di lifestyle Dsquared2, secondo il pensiero di Dean e Dan: “A taste of home, where Canadian woods meet Italian design: sapore di casa, dove le foreste canadesi si sposano con il design italiano”. Con l’inaugurazione della boutique di Via Verri, era stato suggellato anche l’accordo con un partner d’eccezione, G.H. Mumm, che aveva visto la realizzazione di un’esclusiva Champagnerie all’interno della boutique Dsquared2. Un progetto innovativo che sposava lifestyle e moda.

    Nel 2008 sono stati inaugurati altri 4 monomarca Dsquared²: Capri, Kiev e Hong Kong.

    Nell’aprile del 2009 ci sono stati 4 nuovi opening: le boutique di Cannes e Dubai, seguite, a luglio, da quella di Singapore e, a ottobre, dalla seconda boutique di Hong Kong. Nel 2010 sono state aperte le boutique di Monte Carlo e Shanghai. Alla fine di aprile 2011 è stata inaugurata, invece, la boutique di Pechino, seguita a settembre dall’apertura del flagship store di Parigi.

    All’inizio del 2012 Dsquared² ha aperto il suo primo negozio a Tokyo, una nuova boutique in Cina, a Nanjing e la boutique di Nicosia (Cipro).

    Nel 2013 Dsquared² ha aperto le boutique di: Abu Dhabi, Hangzhou, Shanghai (APM) e St. Moritz e nel 2014 quelle di Barvikha (Mosca), Chongqing, Mykonos, Porto Cervo, Salonicco, Los Angeles, Baku (Azerbaigian) e New York.

    L’inizio del 2015 ha visto l’apertura del secondo monomarca milanese Dsquared2 Area, il nuovo concept store con un design unico e completamente rinnovato che celebra i vent’anni dal lancio della prima collezione uomo del brand; seguito dalla boutique di Miami (febbraio) e da quella di Londra (marzo). 

    Nel corso del 2016 sono previste delle nuove aperture: Panama, Doha e Kuwait City. Entro il 2016 è prevista l’apertura di nuovi punti vendita anche in Cina.

    Nel 2016 ha aperto due nuovi Flagship store a Roma e Madrid, boutique di Istanbul, Vienna e Ho Chi Minh e un secondo Flagship store a Parigi.

    Nel febbraio 2017 la boutique di Las Vegas è stata aperta, seguito dal debutto della marca nei Paesi Bassi con due boutique: ad Amsterdam e Rotterdam.

  • Nel 2003, Dsquared2 ha ricevuto il premio “La Kore”, considerato l'“Oscar” italiano della moda, come “Most Original Designers”.

    Nell'ottobre del 2003 Dean e Dan Caten sono stati nominati "Men of the Year" da GQ USA per la categoria “Best Breakthrough Design Team”.

    Nel 2006, in competizione con una schiera di designer rinomati per la loro originalità, Dean e Dan hanno vinto il prestigioso premio spagnolo “Aguja de Oro” (“Ago d'Oro”); per l'occasione, i due fratelli hanno realizzato un abito che rimarrà in mostra al Museo del Traje di Madrid.

     

    Nel dicembre del 2007 Dean & Dan hanno vinto il Premio GQ Spagna “Man of the Year”.

    L'evento, alla sua settima edizione, ha premiato gli stilisti di Dsquared2 come “Best designers of the year”, grazie alla “loro abilità nel creare look casual ed eleganti al tempo stesso, e per avere diffuso un nuovo concetto di eleganza”, ha affermato il direttore di GQ Javier Fernandez de Angulo.

     

    Il 17 aprile 2008, la prestigiosa organizzazione Fashion Group International, durante la serata di gala Night of Stars ha premiato Dean e Dan Caten insieme ad altre quattro personalità di origine canadese che si sono distinte a livello internazionale per il loro contributo nel campo della moda, della bellezza e del design.

    Il 13 novembre dello stesso anno, la rivista GQ Germania ha conferito a Dean e Dan Caten il prestigioso premio “Men of the year” per la categoria “Best Designer of the Year”.

     

    I designer hanno ricevuto la stella del Canada’s Walk of Fame e del Canada Honour per il 2009. La cerimonia ufficiale è avvenuta a Toronto l'11 e il 12 settembre 2009.

    La rivista maschile GQ Germania conferisce a Dean e Dan Caten, il 13 novembre 2008, il premio “Men of the year” per la categoria “Best Designer of the Year”.

    Nel maggio del 2013, gli stilisti del brand sono stati insigniti anche da GQ Portogallo del GQ Award per la categoria “Fashion Icon of the Year”. Nel febbraio del 2014, Dean e Dan Caten sono stati premiati dal CAFA (Canadian Arts and Fashion Awards) con due prestigiosi premi “International Canadian Designer of the year” e “Outstanding Achievement” presso il Fairmont Royal York hotel di Toronto.

    A ottobre 2015, Dean e Dan Caten hanno ricevuto il premio "Icon a la Mode" dal magazine spagnolo Icon.

    Nel mese di Aprile del 2016 il duo canadese è stato premiato durante gi amfAR di San Paolo insieme alla modella Kate Moss e al presidente del Gruppo Iguatemi Jeiressati Filho. 

    Nel Giugno del 2016, Dean e Dan Caten hanno ricevuto un premio durante il Taormina Film Festival 2016 per la loro lunga e appassionata carriera nel corso degli anni.